SOSTIENI LA MISERICORDIA

 

I cittadini italiani che compilano il modello 730 o il modello UNICO, possono decidere di sostenere concretamente il mondo del volontariato e in particolare la nostra Misericordia.

Possono scegliere, infatti, la destinazione di una quota pari al 5 per mille del totale dell’imposta pagata in base al proprio reddito, che verrà girata dallo Stato al soggetto interessato.

Questa scelta non andrà in alcun modo a incidere sul carico fiscale del contribuente e non sarà un’alternativa ad altre forme di sostegno, come ad esempio l’8 per mille a favore della Chiesa, ecc…, i cui effetti rimarranno inalterati secondo le attuali modalità.

Infatti la Legge 23 dicembre 2005 n. 226, articolo 1 comma 337 (Finanziaria 2006) ha stabilito, a titolo sperimentale, la possibilità di destinare, fermo restando quanto dovuto dai contribuenti a titolo d’imposta sul reddito delle persone fisiche nonché la scelta della destinazione dell’8 per mille, una ulteriore quota pari al 5 per mille dell’imposta stessa a favore di vari Enti per il sostegno all’attività di volontariato, di utilità sociale, di ricerca scientifica e sanitaria.

PERTANTO PUOI SCEGLIERE DI DESTINARE IL 5 PER MILLE AL VOLONTARIATO, APPONENDO LA TUA FIRMA NEL PRIMO RIGO A SINISTRA NEGLI SPAZI PREVISTI SUI MODELLI UNICO E 730 SCHEDA 1/BIS, SENZA DIMENTICARE DI INDICARE IL CODICE FISCALE DELLA NOSTRA MISERICORDIA

80002950485

A COSTO ZERO, SOSTERRAI LA NOSTRA ASSOCIAZIONE CHE DA SEMPRE E’ IMPEGNATA NEL GARANTIRE MIGLIORI ED ADEGUATI SERVIZI A FAVORE DELLA COMUNITA’ E DEI FRATELLI PIU’ BISOGNOSI

Iddio ne renda merito