La tradizione del sepolcro si rinnova. Ecco le vecce per la Santa Pasqua!

Paolo Bacci, provveditore alla Chiesa:

Perché tutti gli anni decide di mettersi in gioco nella realizzazione del sepolcro?

“Perché è qualcosa che mi sta particolarmente a cuore: poter rappresentare la Passione in una Chiesa così ricca di patrimonio storico – artistico è un onore.”
d8469ebb-fa4a-46cb-99d6-f21c4bf4a758

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *